Gare Virtuali per ritrovare ritrovare la voglia di correre ed incentivare lo spirito di squadra

Gare Virtuali per ritrovare ritrovare la voglia di correre ed incentivare lo spirito di squadra

Finalmente finiti alcune restrizioni per causa Covid – 19 si torna a correre, anche se molti non hanno mai smesso, per fortuna loro abitavano in zone dove non li vedeva nessuno oppure si erano attrezzati in piccoli posti tipo il garage, le scale, il terrazzo condominiale.

Passato questo periodo, i runner della quarantena sono finiti, spariti nel nulla ma sono tornati quelli seri, quelli che si applicano seriamente nelle corse e negli allenamenti. Ed alcune organizzazioni di gare podistiche hanno rispettato il divieto delle gare, per evitare assembramenti ma hanno attivato la modalità virtuale, alcune avevano uno scopo benefico, altre il semplice mantenere un contatto con i propri iscritti. Anche la mia ASD si è impegnata formando 4 squadre, in questo modo è stato possibile partecipare alla 40ena Virtual Run è stata creata in alternativa alla gara delle joelette (carrozzina ultra tecnologica) organizzata dalla SOD Italia Onlus. Il bello di questa gara è stato che per 3 settimane o poco più ci siamo “obbligati” ad allenarci e riprendere il passo pur di non fare una brutta figura. Qui infatti è scattata la competizione interna alla squadra, ed è stato un input per riattivare i meccanismi per ricorrere insieme ma distante, per ritrovarsi ed avere qualcosa di cui “sparlare”e, così è stato.

Per 15 gg non abbiamo fatto che scrivere di allenamenti, avere un motivo in più per correre. L’obiettivo anche senza aver corso era stato raggiunto riattivare un minimo di spirito di squadra nel correre una staffetta per far il miglio tempo possibile.  I nomi delle squadre uno spasso: Run for Fun, Portiamo il sole correndo, Sparsi per Roma, Ritrovarsi un giorno, tutte capitanate da una donna.

In questa circostanza lo spirito di squadra che davamo per scontato durante i periodi “normali” nella Fase 2 ci ha aiuta e stimolato a ricominciare a correre, a darci nuovi obbiettivi ci ha reso consapevoli di qualcosa in più e sicuramente è stato uno stimolo per ricominciare a correre anche con l’obiettivo di aiutare qualcun altro e non farlo solo per se stessi. Lo spirito di gruppo o della squadra è un buon aiuto per ritrovare forza, sicurezza e volontà. Anche nella classifica le squadre della Virtus Villa Ada Fashion Sport non sono andate poi così male su 180 squadre: Run for Fun sono arrivati 10 mi, Portiamo il sole correndo 24 esimi, Ritrovarsi un giorno 30 esimo, Sparsi per Roma 129 esimi.

diciamo che è stata un bella soddisfazione soprattutto dal lato emotivo.

“Le difficoltà preparano le persone comuni a destini straordinari” C. Lewis

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.